Matera capitale di cultura e sport

Eventi, Sport

Cultura, sport e turismo: i tre pilastri dell’Italia, o almeno quelli che dovrebbero essere secondo noi, si alleano a Matera.

La “nostra” Capitale Europea della Cultura 2019 non solo è una splendida città, ma è anche capace di innovare, perché per la prima volta una Capitale Europea della Cultura avrà anche un programma dedicato per lo sport.

Per noi è una doppia felicità, perché a coordinare questo programma sarà Luca Corsolini, che consideriamo un amico oltre che un grandissimo professionista: giornalista, docente, consulente di comunicazione sportiva, fa parte della squadra di Sport And Tourism oltre ad aver partecipato a diversi workshop che abbiamo organizzato, come quello al primo Festival del Basket.

Torniamo a Matera che vuole portare al centro dell’attenzione il tema della cultura sportiva e per questo ha lanciato “Sport Tales”, il programma di eventi sportivi che andrà a incrociarsi con tutte le altre iniziative messe in piedi per celebrare Matera capitale europea della cultura per il 2019.

Incontri, spettacoli teatrali, manifestazioni, esperienze, tutte aventi come denominatore comune lo sport, fino ad arrivare a progetti inediti quali la nascita di una Biblioteca, di una Hall of Fame e di un Dizionario della Cultura Sportiva.“La parola d’ordine sarà ‘Innamoratevi della cultura sportiva’” ha dichiarato Luca Corsolini e noi siamo i primi a sostenerla.

Hall of Fame e Biblioteca

Il lancio ufficiale di Sport Tales avverà il 13 febbraio, mentre la prima tappa veramente importante sarà il 22 febbraio, giorno in cui cade il decennale della scomparsa del giornalista Candido Cannavò. Per questa ricorrenza “istituiremo la Hall of Fame della cultura sportiva, una struttura mai messa in piedi nel nostro Paese dove purtroppo si è più interessati a sapere quante volte venga utilizzata la Var. Posso anticipare che proprio Cannavò sarà la prima personalità a far parte della Hall of Fame” queste le parole di Luca.

In quella giornata si avvierà anche la raccolta dei 2019 libri che andranno a comporre la Biblioteca della Cultura Sportiva. Un’iniziativa aperta a chiunque voglia candidare un proprio volume inviando una mail a sport@matera-basilicata2019.it.

La biblioteca sarà intitolata a un grande personaggio, che sarà svelato in quei giorni, che incarna sia lo sport che la cultura.

, ,
Articolo precedente
Siamo stati al Marketing Forum di Bologna
Articolo successivo
Si avvicina la Bit 2019

Post correlati

Menu